Che cos'è la Celiachia

Che cos'è la Celiachia

pubblicato il: 20/04/2017
da: L'Isola Celiaca Franchising

Essere celiaci significa avere un’intolleranza alimentare permanente al glutine, ovvero un’allergia alimentare e di conseguenza una predisposizione genetica nel combatterla attraverso la produzione di anticorpi che nello specifico vengono denominati IgE.

Che cos'è la CeliachiaIngerire glutine, anche in piccole quantità, per chi soffre di questo problema, provoca una reazione immunitaria esagerata dell’intestino tenue causandone gravi lesioni dando origine alla scomparsa dei villi intestinali.

Come si può guarire dalla celiachia?

Occorre fare molta attenzione nella preparazione di cibi destinati a soggetti celiaci, ovvero è fondamentale evitare qualsiasi tipo di contaminazione con altri prodotti alimentari contenenti glutine.

I villi rivestono la parete intestinale ed hanno come scopo la facilitazione dell’assorbimento delle sostanze nutritive ingerite, senza villi si innescano i processi legati alla malnutrizione ovvero il non assorbimento di vitamine, carboidrati, proteine, sali minerali ecc..

Tali lesioni scompaiono eliminando dall’alimentazione questa sostanza proteica presente nel frumento, farro, avena, orzo,  Kamut, segale, spelta e triticale.

La guarigione è possibile solo se si assumono alimenti rigorosamente senza glutine; questo regime alimentare permette di non avere più disturbi ed avere una vita normale senza alcuna controindicazione.

Se la malattia non viene trattata a livello alimentare con l’assoluta assenza di glutine, si potrebbero avere gravi complicanze in età adulta ed anche se statisticamente raro si potrebbe arrivare a malattie tumorali dell’apparato gastrointestinale.

La celiachia può evidenziarsi non solo in età pediatrica ma qualsiasi età. 

Ricerche  internazionali hanno appurato che i soggetti sensibili al glutine sono in continuo aumento, in Italia oltre 500.000 persone sono celiache nelle forme silente e potenziali ma non sanno di esserlo.

Fonte “AIC” Associazione Italiana Celiachia

“L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 600.000, ma ne sono stati diagnosticati ad oggi poco più di 100.000. Ogni anno vengono effettuate 10.000 nuove diagnosi con un incremento annuo di circa il 10%.”